Lavoratore reintegrato perchè ingiustamente licenziato

Salerno -

 

Fatta giustizia per un lavoratore iscritto USB

 

 

Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Salerno reintegra un lavoratore e condanna il datore di lavoro al pagamento di tutte le mensilità non riscosse.

 

 



Il Lavoratore G. G. aveva avuto l’ardire, assistito dall’USB di concerto del proprio ufficio legale nella persona dell’AvvocatoVeronica Pichilli, di richiedere gli emolumenti arretrati ed ingiustamente non percepiti. Per tutta risposta l’azienda lo licenziava in tronco.

Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Salerno, Dott.ssa Lia Di Benedetto accertava, con l’allegata sentenza, l’illegittimo licenziamento condannando l’azienda al reintegro del ricorrente nel posto di lavoro oltre al pagamento delle mensilità non corrisposte.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni