LAVORATORI SITA SUD BEFFATI… NATALE AMARO SENZA TREDICESIMA !!!

Salerno -

 

LAVORATORI SITA SUD BEFFATI…

 

 

NATALE AMARO

 

SENZA TREDICESIMA !!!

 

 

USB denuncia il comportamento vessatorio della dirigenza SITA SUD nei confronti dei lavoratori.

 

 

Il 14 dicembre, durante la festa dei 100 anni di attività, i dirigenti SITA si autocelebravano alla presenza delle autorità politiche intervenute per l’occasione (Vice Ministro De Luca, Assessore Regionale ai Trasporti Vetrella e Assessore Comunale Cascone) dichiarando che la SITA SUD  godeva di buona salute e che non vi erano criticità per i lavoratori.

 

 

A distanza di una sola settimana, l’amara sorpresa: i lavoratori scoprono che la tredicesima non è stata ancora accreditata.

 

 

I lavoratori nella giornata di ieri hanno subito chiesto spiegazioni alla Direzione: la risposta è stata che non vi erano soldi in cassa perché la Regione Campania non aveva rimesso il mandato.

 

Dov’è la verità? Perché questo problema non è stato raccontato durante le celebrazioni del centenario? Perché ogni mese ci sono ritardi nei pagamenti degli stipendi?

 

 

Perché a pagare sono sempre i lavoratori?

 

I lavoratori presidieranno la sede della Direzione Generale fino a quando non verranno accreditate le tredicesime.

 

 

Se le risposte negative dovessero rinnovarsi, senza indugio USB avvierà le procedure dello stato di agitazione e ogni iniziativa di lotta a tutela e difesa dei diritti dei lavoratori SITA.   

 

p/ Coordinamento Provinciale di Salerno - USB Trasporti

Carmine Napoli

 


21 dicembre 2013 - Salerno notizie

Sindacato USB Salerno denuncia: “Lavoratori Sita Sud beffati…Natale amaro senza Tredicesima”

Salerno - L’USB, Unione Sindacale di Base – Coordinamento Trasporti della provincia di Salerno in una nota “denuncia il comportamento vessatorio della dirigenza SITA SUD nei confronti dei lavoratori. Il 14 dicembre, durante la festa dei 100 anni di attività, i dirigenti SITA si autocelebravano alla presenza delle autorità politiche intervenute per l’occasione (Vice Ministro De Luca, Assessore Regionale ai Trasporti Vetrella e Assessore Comunale Cascone) dichiarando che la SITA SUD godeva di buona salute e che non vi erano criticità per i lavoratori. A distanza di una sola settimana, l’amara sorpresa: i lavoratori scoprono che la tredicesima non è stata ancora accreditata. I lavoratori nella giornata di ieri hanno subito chiesto spiegazioni alla Direzione: la risposta è stata che non vi erano soldi in cassa perché la Regione Campania non aveva rimesso il mandato. Dov’è la verità? Perché questo problema non è stato raccontato durante le celebrazioni del centenario?

Perché ogni mese ci sono ritardi nei pagamenti degli stipendi? Perché a pagare sono sempre i lavoratori? I lavoratori presidieranno la sede della Direzione Generale fino a quando non verranno accreditate le tredicesime. Se le risposte negative dovessero rinnovarsi, senza indugio USB avvierà le procedure dello stato di agitazione e ogni iniziativa di lotta a tutela e difesa dei diritti dei lavoratori SITA".
Carmine Napoli - Coordinamento Provinciale di Salerno - USB Trasporti


22 dicembre 2013 - La Città  di Salerno

SITA

Tredicesime con anticipo della Provincia

Salerno - L’Usb insorge parlando di «beffa ai danni dei lavoratori di Sita Sud senza tredicesima per Natale» ma le cose non stanno esattamente così. «Il 14 dicembre - scrive in una nota il coordinatore provinciale Carmine Napoli - durante la festa dei 100 anni di attività, i dirigenti Sita si autocelebravano alla presenza delle autorità politiche intervenute per l’occasione dichiarando che l’azienda godeva di buona salute e che non vi erano criticità per i lavoratori. A distanza di una sola settimana, l’amara sorpresa: i lavoratori scoprono che la tredicesima non è stata ancora accreditata. Nella giornata di ieri sono state chieste spiegazioni alla Direzione: la risposta è stata che non vi erano soldi in cassa perché la Regione Campania non aveva rimesso il mandato. Dov’è la verità?». La verità è che la Regione non ha effettivamente ancora provveduto a emettere i mandati di pagamento per la mensilità di ottobre già scaduta ma la Provincia di Salerno proprio nei giorni scorsi ha deliberato una anticipazione di cassa che consentirà ai lavoratori di ricevere la tredicesima già nella mattinata di domani. «Non c’è alcun rischio - ha spiegato il direttore di Sita sud Simone Spinosa - le tredicesime mensilità saranno pagate come avevamo detto. C’è stato un ritardo dovuto alla Regione ma grazie alla Provincia pagheremo tutto nel giro di pochissimi giorni. Nessuno avrà un Natale amaro». (c.i.)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni