Servizi Settore Ambiente: NO alla strumentalizzazione dei lavoratori

Salerno -

 

 

CONSORZIO BACINO COMUNI SA/2:

 

“NO ALLA STRUMENTALIZZAZIONE DEI LAVORATORI”

 

 

 

 

In data odierna, su convocazione della Prefetura di Salerno, si è tenuto l’incontro tra le OOSS, -   per l’USB la coordinatrice dei Servizi Settore Ambiente Anna D’Onofrio, il Prefetto D.ssa Gerarda Pantalone con la presenza del Questore De Iesu, ed il Commissario liquidatore del Consorzio Comuni  Bacino Salerno 2 per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani in liquidazione Avv. Giuseppe Corona, all’ordine del giorno il tentativo di conciliazione per la mensilità del mese di agosto non corrisposta ai lavoratori. L’incontro si è concluso con una intesa, sottoscritta da tutte le OOSS presenti, che prevede il pagamento del 50%  del salario d’agosto entro la settimana in corso ed il restante 50% a fine Settembre. Il tavolo di confronto si ritiene riconvocato entro la fine del mese per il recupero della liquidità necessaria al pagamento dello stesso mese di settembre.

L’USB, che apprezza il ruolo costruttivo della Prefettura, ritenendolo prezioso per la delicata fase di conflitto tra livelli istituzionali (Governo Nazionale, Regione, Provincia e Comuni), in cui a pagare sono sempre lavoratori e cittadini,  mantiene lo stato di agitazione fino a che non si pervenga  al pieno rispetto degli accordi e del diritto dei lavoratori alla giusta retribuzione (art. 36 della Costituzione Italiana).

 

 

per l’esecutivo Provinciale

USB Lavoro Privato – settore servizi

Anna D’Onofrio

                                                          

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni