gruppo Silba SpA: i Lavoratori con la lotta sbloccano la vertenza

Salerno -

 

 

 

Consiglio comunale di Roccapiemonte: all’ordine del giorno le problematiche del gruppo Silba SpA – Villa Silvia.

 

Il Sindaco di Roccapiemonte Antonio Pagano ha proposto l’istituzione di un tavolo di lavoro per verificare le criticità denunciate pubblicamente nell’assise comunale dal Responsabile USB Vito Stornello. Molti gli interventi dei Lavoratori di Villa Silvia che per due giorni hanno presidiato gli uffici comunali ottenendo la socializzazione istituzionale di una vertenza che riguarda servizi pubblici fondamentali dell’intera collettività. In prima linea i coordinatori del terminale associativo USB di Villa Silvia, Francesco Angrisani, Giovanni Esposito e Antonio Galotto.

 

La USB ha valutato positivamente l’istituzione del predetto tavolo ma ha posto la condizione di sedersi al tavolo solo se la proprietà garantiva ai Lavoratori, entro il 20 dicembre, tutte le spettanze economiche arretrate.

 

La proprietà presente, Di Giura e Riccardi, ha preso impegno in tal senso e pertanto il Sindaco ha proceduto a deliberare la costituzione del tavolo con l’approvazione di tutti i consiglieri presenti.

 

La USB comunica che parteciperà al tavolo per garantire sia il pagamento degli stipendi ma anche per ottenere il miglioramento dei livelli assistenziali dei fragili ospiti e vigilerà affinchè sull’istituendo tavolo vengano chiariti tutti gli aspetti torbidi della problematica Gruppo Silba, come gli ingiusti licenziamenti, il contratto di solidarietà, i demansionamenti, le mansioni superiori, ecc...

 



* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni