IMMIGRATI PIANA DEL SELE: ASSEMBLEA PUBBLICA A CAPACCIO/PAESTUM

Salerno -

Dopo gli sgomberi di San Nicola Varco e Varolato/Paestum, i fatti di Rosarno in Calabria, le emergenze sociali nella Piana del Sele per i lavoratori immigrati stanno esplodendo.

Nella riunione tenutasi presso la sede USB di Salerno il giorno 14 luglio 2010, presenti delegazioni di immigrati da Capaccio/Paestum, Battipaglia, Eboli ed il Comitato Regionale Immigrati da Napoli, si e' deciso di indire una assemblea pubblica a Capaccio per difendere i diritti degli immigrati alla casa, alla salute, al lavoro, per la dignità della vita di tutti i lavoratori.

Abbiamo invitato tutte le autorità politiche ed istituzionali a partecipare al confronto pubblico: il Prefetto di Salerno Dott. Sabatino Marchione, il Questore di Salerno Dott. Vincenzo Roca, il Comandate della Polizia Municipale di Capaccio Rinaldi Antonio, il Governatore della Regione Campania Stefano Caldoro, il Presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli, il Sindaco del Comune di Capaccio/Paestum Pasquale Marino, il Sindaco del Comune di Battipaglia Giovanni Santomauro, il Sindaco del Comune di Eboli Martino Melchionda, il Sindaco di Agropoli Francesco Alfieri.

Per difendere i nostri diritti alla casa, alla salute, al lavoro, per la dignità della nostra vita

 

Giovedì 22 luglio 2010 – ORE 19 - Comune di Capaccio/Paestum

Piazza Santini - Municipio

 

CASA – SALUTE – LAVORO

 

dei lavoratori immigrati nella Piana del Sele

 

intervengono:

 

CASA:

Alfonso Amato Sindaco di Sicignano – Bianca Senatore (giornalista, Associazione Eugenio Rossetti) – Nicola Nigro (giornalista, Direttore de “L'Informatore delle Autonomie locali” e “Il Sud”) – Bannanyk Halid (lavoratore edile) – Gennaro Avallone (Università di Salerno) - Alessandro Bacci (Infermiere RdB USB Agropoli)

 

SALUTE:

Franco Musumeci (medico Ospedale Da Procida Salerno) – Bannanyk Farid (lavoratore edile)– Rosy Ianulardi (Mediatrice Culturale USB Salerno) - Alessandro Bacci (Infermiere RdB USB Sanità Agropoli) - Claudio Paraggio (medico Ospedale Battipaglia)

 

LAVORO:

Soumahoro Aboubakar e Riadh Zaghdane (dirigenti nazionali - sindacato USB) - Goumbane Mohamed (porta voce di immigrati di Pianura (NA)


TRUFFE DEI PERMESSI DI SOGGIORNO:

Avvocato Anna Di FeoElduadia Safi Mellouk (vivaista, bracciante) - Sene Kadimou Rassoul (sportello immigrazione Napoli)

 

CONCLUSIONI: Nicola Quagliata (USB Salerno)

 

Associazione Eugenio Rossetti -  – Comitato Regionale Immigrazione della Campania - USB (Unione Sindacale di Base)


COMUNICATO STAMPA

MIGRANTI DELLA PIANA DEL SELE: USCIRE DALL’INVISIBILITA’

ASSEMBLEA PUBBLICA PER CASA, SALUTE, LAVORO
Giovedì 22 luglio - Comune di Capaccio/Paestum
Piazza Santini (Municipio) – Ore 19.00  

 

A seguito della riunione che si è tenuta presso la sede USB di Salerno lo scorso 14 luglio, a cui hanno partecipato delegazioni di migranti da Capaccio/Paestum, Battipaglia, Eboli ed il Comitato Regionale Immigrati da Napoli, USB Campania organizza per giovedì 22 luglio un’assemblea pubblica nel Comune di Capaccio/Paestum per difendere i diritti dei migranti.

 

Impegnati principalmente nell’agricoltura e nell’edilizia, sono circa 6.000 i migranti nella Piana del Sele, un numero in costante crescita per i tanti operai licenziati dalle fabbriche del nord Italia. Si tratta di una realtà di lavoro nero e forte sfruttamento, che uniti a difficili condizioni alloggiative e sanitarie producono una miscela esplosiva a cui non è possibile rispondere con gli sgomberi, come accaduto San Nicola Varco e Varolato/Paestum. Per uscire dalla invisibilità ed essere protagonisti della battaglia per la casa, la salute, il lavoro, per la dignità della vita di tutti i lavoratori, i migranti si danno appuntamento alle ore 19.00 in Piazza Santini, accanto al Municipio di Capaccio/Paestum.


Intervengono:

CASA: Bannanyk Halid, lavoratore edile - Alfonso Amato, Sindaco di Sicignano – Bianca Senatore, giornalista, Associazione Eugenio Rossetti – Nicola Nigro, giornalista, Direttore de “L'Informatore delle Autonomie locali” e “Il Sud” –– Gennaro Avallone, Università di Salerno.


SALUTE: Franco Musumeci, medico Ospedale Da Procida Salerno – Bannanyk Farid lavoratore edile – Rosy Ianulardi, Mediatrice Culturale, USB Salerno – Alessandro Bacci ,Infermiere RdB USB Sanità Agropoli.


LAVORO: Aboubakar Soumahoro e Riadh Zaghdane, dirigenti nazionali USB - Goumbane Mohamed, portavoce di immigrati di Pianura – Napoli.


TRUFFE DEI PERMESSI DI SOGGIORNO: Anna Di Feo, Avvocato – Elduadia Safi Mellouk, vivaista, bracciante - Sene Kadimou Rassoul, sportello immigrazione Napoli.


CONCLUSIONI: Nicola Quagliata, USB Salerno.

 

USB ha invitato al confronto pubblico tutte le autorità politiche ed istituzionali: il Prefetto di Salerno, Sabatino Marchione; il Questore di Salerno Vincenzo Roca; il Comandate della Polizia Municipale di Capaccio, Antonio Rinaldi; il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro; il Presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli; il Sindaco di Capaccio/Paestum Pasquale Marino; il Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro; il Sindaco di Eboli Martino Melchionda; il Sindaco di Agropoli Francesco Alfieri.


Salerno, 21 luglio 2010

Ufficio Stampa USB
Rossella Lamina
Tel. 067628277 - Fax 067628233
Cell. 3474212769
web: ufficiostampa.usb.it
e-mail: ufficiostampa@usb.it


Unione Sindacale di Base
00185 Roma, V.le Castro Pretorio 116

web: www.usb.it  e-mail: usb@usb.it


Video di alcuni interventi dell’assemblea:

Video 1/4- interventi: Gennaro Avallone - Riadh Zaghdane

http://www.youtube.com/watch?v=z7aqQ7tKlyA

Video 2/4 – interventi: Alfonso Amato – Sene Kadimou Rassoul

http://www.youtube.com/watch?v=iYBlty1VsM0

Video 3/4 – interventi: Nicola Quagliata – Bannanyk Farid
http://www.youtube.com/watch?v=OEPEmrccO6o

Video 4/4 – intervento di Riadh Zaghdane

http://www.youtube.com/watch?v=KzFo2vohYrk

le interviste al TG3 nazionale
http://www.youtube.com/watch?v=iYGJYX3T_9A

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni