Università: al via lunedì il primo corso di formazione sindacale

Salerno -

 

 

 

IL NUOVO SALERNITANO - domenica 27 Aprile 2008

Università: al via lunedì il primo corso di formazione sindacale

 

L'attività formativa è rivolta agli eletti Rsu, ai dirigenti ed attivisti impiegati nella pubblica amministrazione

 

SALERNO - E' fissato per lunedi 28 Aprile, alle ore 15,00 nell'aula n. 5 della Facolta' di Giurisprudenza dell'Universita' di Salerno, il primo corso di formazione sindacale organizzato dalla Federazione Nazionale RdB Pubblico Impiego, rivolto gli eletti RSU, ai dirigenti ed attivisti impiegati nella Pubblica Amministrazione della provincia di Salerno. La scommessa "politica" RdB di sviluppare una struttura sindacale che rappresenti l'intera categoria del Pubblico Impiego, si rafforza con un progetto ambizioso di formazione nazionale che vede impegnati in prima persona il gruppo dirigente dei quadri provinciali e regionali. Le elezioni RSU dello scorso novembre hanno confermato il radicamento e la crescita della presenza di RdB/CUB nel Pubblico Impiego. Fino ad oggi le RdB/CUB hanno rappresentato una struttura organizzativa alternativa al modello unico sindacale che dagli accordi del 1993 con la "privatizzazione del pubblico" impiego e la "politica dei redditi" hanno concertato lo smantellamento dello Stato Sociale attraverso l'impoverimento e la precarizzazione del lavoro dipendente, contribuendo, di contro, all'enorme crescita del profitto dei grandi gruppi industriali e finanziari. Le RdB/Cub rilanciano l'urgenza di ricomporre la coscienza e il protagonismo dei lavoratori, contro ogni logica corporativa, dentro un movimento unitario in difesa del salario e della loro condizione sociale. Il sindacalismo indipendente da CGIL, CISL e UIL e' un fenomeno che esiste, resiste e cresce da tempo con lo sviluppo dell'organizzazione sindacale di Base anche attraverso la qualita' dei sui attivisti e delegati nei posti di lavoro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni