SANITA' AGROPOLI: infermieri all'Asl, ritardi nelle graduatorie

13 gennaio 2008 - La Città di Salerno

 

Salerno -

 

Martedì assemblea dei lavoratori. Sindacati sul piede di guerra
Infermieri all’Asl, ritardi nelle graduatorie

Agropoli - Ritardi nella formazione delle graduatorie per il reclutamento del personale infermieristico nell’Asl Sa3, i rappresentanti della Fsi, Fials e Rdb della Rsu aziendale chiedono un’accelerazione della procedura per evitare disagi, che potrebbero scaturire dalla carenza di personale. Tra i presidi a rischio l’ospedale di Agropoli, dove la carenza di personale è particolarmente avvertita. I tempi per la conclusione della procedura di reclutamento sono abbastanza lunghi. Al momento l’Asl Sa3 ha proceduto solo con la selezione, esaminando le circa 500 richieste di mobilitá regionale ed extra regionale.
La selezione è stata completata giá dallo scorso mese di ottobre. Ad oggi, a distanza di circa due mesi, non sono state ancora elaborate le graduatorie dalle quali attingere per la distribuzione del personale nei vari presidi ospedalieri dell’azienda. L’avviso di mobilitá prevedeva l’assunzione di 40 nuove unitá infermieristiche, che dovranno essere ulteriormente integrate per consentire anche la sostituzione del personale andato in pensione nel 2006. Per discutere della problematica è stata convocata una pubblica assemblea di tutti i lavoratori dell’Asl Sa3 che si svolgerá martedì alle 10 all’ospedale di Agropoli. I sindacati hanno chiesto un incontro al manager Donato Saracino che avrebbe dovuto tenersi domani, ma è stato rinviato dal direttore generale.
«Durante l’incontro - affermano i sindacati in una nota - informeremo i lavoratori delle azioni in corso e nell’eventualitá di esito negativo nella contrattazione promuoveremo azioni di lotta». Un’altra problematica sollevata dai sindacati è la "internalizzazione" dei servizi di pulizia e ausiliarato, attualmente svolti da ditte esterne attraverso specifiche gare di appalto bandite dall’azienda. I servizi di pulizia e ausiliarato sono effettuati da circa 240 operatori distribuiti nei vari distretti e presidi ospedalieri dell’Asl Sa3.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni