SANITA': COMMISSARIARE L'ASL SA2 !!!

Salerno -

 

 

All’Assessore Regionale alla Sanità

Della Regione Campania

------------------------------------------

E, pc. Al Ministro della Salute

Al Presidente della Giunta Regionale

Alla Corte dei Conti della procura di Napoli

----------------------------------------------------

 

 

oggetto: comunicazione sindacale

 

la scrivente O.S. R.d.B./CUB, a seguito della grave situazione verificatasi presso l’ASL SA 2, dove per gravi negligenze gestionali - amministrative, non sono stati pagati gli stipendi agli operatori a causa dei decreti ingiuntivi che hanno pignorato i soldi per il pagamento dei debiti dovuti a terzi.

Una grave manifestazione di irresponsabilità gestionale, da parte della D.G. aziendale, che ha provocato un altissima tensione tra tutti gli operatori, che ogni giorno si prodigano con professionalità e sacrifici personali, per sopperire alle enormi carenze strutturali ed organizzative aziendali.

Solo grazie al senso di responsabilità di alcune OO.SS., è stato possibile contenere la giusta protesta e convincere i lavoratori ad aspettare fino al giorno dell’assemblea (venerdì 29) prima di decidere qualsiasi iniziativa sindacale adeguata e risolutiva.

Tuttavia, di fronte a tanta palese incapacità ed irresponsabilità della D.G. dell’ASL SA 2, già evidenziata precedentemente attraverso una lunga serie di atti e decisioni similari, ma soprattutto, per la necessità di assicurare gli operatori che tale situazione non si ripeterà più, nell’ASL SA 2 e in nessuna ASL della Regione Campania, la scrivente, allo scopo di ristabilire un clima di serenità e tranquillità all’interno dell’ASL SA 2, e tra gli operatori sfiduciati da questi dirigenti, chiede che l’ASL SA 2 venga commissariata, per evidente e manifesta incapacità gestionale, quale atto indispensabile per poter proseguire nell’impegno lavorativo e professionale necessario per affrontare e superare le tante difficoltà oggettive che la Sanità in questa Regione sta attraversando e contestualmente, chiede un incontro urgente, per un approfondimento ed una chiarificazione della situazione gestionale e finanziaria della Sanità nella nostra Regione, che non può rimanere, per gli operatori e per gli assistiti, poco chiara e precaria.

 

Si resta in attesa di riscontro urgente

                                                                                          R.d.B./CUB

Fed. Reg. Campana

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni